Il perdurare delle difficoltà economiche collegate alla pandemia Covid-19 ha portato a un prolungamento fino al 31 dicembre delle misure per il sostegno alla liquidità delle imprese.

In concomitanza a questo allungamento, nel DL Sostegni-bis del 26 maggio sono state introdotte alcune novità.

La prima modifica sostanziale è che la durata massima delle operazioni in "regime Covid" potrà essere pari a 120 mesi. Rispetto alla percentuale di garanzia diretta si introduce una differenziazione tra operazioni già in essere e nuove richieste.

1. Sulle operazioni già in essere, aventi durata non superiore a 72 mesi (6 anni) e già garantite dal Fondo di Garanzia, in caso di prolungamento della durata dell’operazione accordata fino a 120 mesi (10 anni) può esser richiesta la pari estensione della garanzia che verrà mantenuta al 90%.

2. Dal 1 luglio 2021 per le nuove operazioni di finanziamento della durata massima di 10 anni, la garanzia diretta scende invece all’80%.

OPERAZIONI FINO A 30.000€

Per le operazioni fino a 30.000€ (finora garantite al 100%), dal 1 luglio 2021 è stata prevista una rimodulazione con garanzia massima al 90% e la possibilità di applicare un tasso di interesse diversi da quello legato al Rendistato.

Ritorna poi la garanzia del Fondo per gli enti non commerciali, compresi gli enti del terzo settore e gli enti religiosi civilmente riconosciuti.

Si precisa che ai fini dell’operatività di quanto disposto dal DL Sostegni-bis si dovrà attendere l’autorizzazione della Commissione Europea.

MORATORIE

Contestualmente alla proroga dal 30 giugno al 31 dicembre 2021 della moratoria sui mutui e sulle linee di credito prevista dal decreto Cura Italia, sono stati introdotte 3 novità significative:

1. la sospensione riguarderà solo la quota capitale, quindi dal 1° luglio 2021 dovranno essere di nuovo pagati gli interessi

2. la moratoria non sarà più automatica, ma dovrà essere richiesta, con una comunicazione che dovrà essere presentata entro il 15 giugno

3. potranno beneficiare della proroga della moratoria solo le imprese ed i professionisti già ammessi. Non è, infatti, prevista la riapertura dei termini per accedere alle misure.

Anche considerando i nuovi termini delle moratorie, l'opportunità di allungare a dieci anni la durata delle operazioni assistite dalla garanzia diretta, rappresenta una possibilità con cui gli imprenditori si devono confrontare. Diventa sempre più urgente calcolare i flussi di cassa a servizio del debito e la sostenibilità delle rate.

In questo momento più che mai, un professionista a fianco dell'imprenditore può realmente fare la differenza; i nostri consulenti del credito sono a tua disposizione: contattaci per approfondire questa tematica.

Chiamaci al numero verde

800942552

o compila il form sottostante, e i dati della tua azienda, per ottenere in poche ore un' analisi di fattibiltà della tua richiesta di finanziamento.

Ti contatterà un nostro tutor per accompagnarti.

Mettiamoci in contatto
Questo sito utilizza cookie di profilazione, di terze parti, per inviarti messaggi pubblicitari mirati e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Il consenso può essere espresso anche cliccando sul tasto OK oppure proseguendo la navigazione, anche mediante modalità scrolling.
OK LEGGI DI PIù