Rapporto FIPE 2016 sulla ristorazione e consumi i alimentari

Rapporto FIPE 2016 sulla ristorazione e consumi i alimentari

Home / News / Rapporto FIPE 2016 sulla ristorazione e consumi i alimentari

Crescita dei consumi alimentari fuori casa


Il 17 gennaio 2017 la FIPE (Federazione Italiana Pubblici Esercizi) ha presentato a Milano il rapporto annuale sulla ristorazione e i consumi alimentari. Dal rapporto sono emersi alcuni dati interessanti, di seguito proposti:

  • Crescono i consumi fuori casa, che valgono ormai il 35% del totale dei consumi alimentari delle famiglie con il 39% degli italiani che, secondo le stime, hanno dichiarato di aver consumato pasti fuori casa nel corso del 2016.
  • Diminuiscono i consumi alimentari in casa con un'inflessione pari al 12% nel periodo tra il 2007 e il 2015. Nel 2016, secondo il rapporto, il calo dei consumi domestici è stato dello 0,3%, mentre sono aumentati i consumi fuori casa del 1,1%.
  • Il settore dei pubblici esercizi si è ampliato nel 2016 con l’apertura di 20.184 nuove attività (+8,1% rispetto al 2008), ma il livello qualitativo si è abbassato, soprattutto nei centri storici italiani, dove è sempre più presente la ristorazione take away (+41,6%) a discapito dei bar (-9,5%)
  • L’estate calda 2015 e il boom del turismo del 2016 (anche propiziato dal terrorismo) hanno agevolato il settore, che ha visto crescere l’occupazione annua.

In un contesto in cui innovare e investire sulla propria location è fondamentale, puoi utilizzare il nostro portale, PMI Tutoring, per semplificare il tuo dialogo con gli istituti di credito e chiedere nuova finanza.

Dario De Benedetti


Chiamaci al numero verde 800942552 o scopri la pagina Come Funziona e in pochi semplici passaggi avrai gratuitamente un tutor a tua disposizione.

Clicca qui per approfondimenti e dati dettagliati dal rapporto FIPE 2016.

Chiamaci al numero verde

800 94 25 52

o compila il form sottostante, e i dati della tua azienda, per ottenere in poche ore un' analisi di fattibiltà della tua richiesta di finanziamento.

Ti contatterà un nostro tutor per accompagnarti.


Informazioni preliminari