Il 4 giugno il Sole 24 ore ha pubblicato un rapporto della Commissione di inchiesta sul sistema bancario che, sulla base di alcuni questionari inviati agli istituti di credito, mostra la situazione dei finanziamenti anti Covid 19. Emerge una situazione diversa per i prestiti sopra e sotto i 25.000 euro.

Fino a 25.000€ sono stati infatti accolti o erogati 290.114 prestiti pari a quasi il 50% delle domande presentate (559.139).

Oltre i 25.000€ su 48.252 domande presentate, quelle accolte o erogate sono 11.663. Quindi il dato è di poco sotto il 25% anche perchè l'iter di valutazione creditizia basata sui bilanci depositati richiede una tempistica più lunga.

FOCUS SUI PRESTITI FINO A 25.000€

Ricordiamo che i nuovi prestiti fino a 25.000 euro sono garantiti al 100% dal Fondo di Garanzia, con un meccanismo di rilascio semplificato: si deve compilare il modulo di domanda della garanzia predisposto dal Gestore del Fondo di garanzia e presentarlo all'istituto di credito.

La banca che ha ricevuto più richieste di questa tipologia è stata finora Intesa Sanpaolo (149.858 richieste), con 44.492 erogazioni e tempi medi di lavorazione di 7 giorni.

Segue Unicredit che ha ricevuto 57.070 domande, ne ha accolte 44.354 ed erogate 30.037 con una tempistica di 11 giorni.

UBI Banca a fronte di 45.868 domande presentate ne ha accolte 45.160, di cui erogate 26. 928 con tempi intorno ai 5 giorni.

Banco BPM ha ricevuto 41.432 domande, ne ha deliberate 28.513, ed erogate 22.121, per un totale di 474 milioni di euro. I tempi medi dell'iter di delibera sono passati da 6,1 giorni nel mese di aprile a 3,1 giorni per quelle del mese di maggio, mentre i tempi medi dalla delibera all’erogazione sono passati da 8,4 giorni da aprile a 5,8 giorni a maggio.

Monte dei Paschi, a fronte di 29.754 domande presentate ne ha ammesso all'erogazione 13.589 (di cui però 8.528 “congelate” e 5061 concesse).

FOCUS SUI PRESTITI OLTRE 25.000€

Come mostra l'indagine, soprattutto per le richieste di maggior importo, non è automatico l'ottenimento del credito e si deve sottostare ad una valutazione di merito creditizio che allunga i tempi di delibera e rende meno "scontata" l'approvazione della domanda.

A Intesa Sanpaolo sono state recapitate 4.446 istanze, più altre 653 per la rinegoziazione. Quelle erogate o deliberate ma non erogate sono 1.444 per la prima categoria e 96 per la seconda tipologia. I tempi medi di lavorazione sono stati di 11 giorni di calendario.

Unicredit ha ricevuto 6.520 domande, più altre 1.811 per la rinegoziazione di prestiti già garanti. Nel primo caso le domande accolte sono 2.929 ma i prestiti erogati 504; nel secondo caso sono 535 le domande accolte e 29 le erogazioni.

Per UBI Banca, a fronte di 1.325 domande presentate ne risultano accolte 96, di cui erogate 20.

Decisamente sopra la media il dato di Banco BPM che su circa 6.000 domande ricevite ne ha erogate 2.734.

Per Monte dei Paschi, a fronte di 10.305 presentate, e di 2.580 per la rinegoziazione di prestiti già garantiti dai Confidi ne sono state ammesse all'erogazione 39 per la prima tipologia e nessuna per la seconda.

L'esperienza di un mediatore che aiuta l'impresa nel dialogo con le banche e supporta l'imprenditore a compilare, inoltrare e seguire la domanda di finanziamento risulta in questo momento più che mai decisiva.

PMI Tutoring sta lavorando diverse domande di finanziamento anti Covid 19: la vicinanza con le banche partner e la professionalità dei nostri tutor sta rivelandosi decisiva per ottenere tali finanziamenti. Se vuoi conoscerci meglio, essere aiutato in una domanda di finanziamento e ottimizzare il rapporto con gli istituti di credito, contattaci. Uno dei nostri tutor ti supporterà nell’intero processo di domanda di accesso al credito.

Chiamaci al numero verde

800942552

o compila il form sottostante, e i dati della tua azienda, per ottenere in poche ore un' analisi di fattibiltà della tua richiesta di finanziamento.

Ti contatterà un nostro tutor per accompagnarti.

Mettiamoci in contatto
Questo sito utilizza cookie di profilazione, di terze parti, per inviarti messaggi pubblicitari mirati e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Il consenso può essere espresso anche cliccando sul tasto OK oppure proseguendo la navigazione, anche mediante modalità scrolling.
OK LEGGI DI PIù