All’inizio di giugno è uscito il report di Banca d’Italia “Economie regionali – L’economia della Lombardia”. Il quadro d’insieme è di una regione vitale e che conferma il suo ruolo primario nel panorama Italia.

Si evidenziano alcuni aspetti interessanti nel mercato del credito lombardo:

Miglioramento della qualità del credito

Una crescente attenzione nella concessione di nuovi prestiti e l’intensificarsi delle operazioni di cessione e cancellazione delle sofferenze hanno portato a un deciso miglioramento degli indicatori della qualità del credito. In particolare:

  • a dicembre 2018 l’incidenza dei nuovi prestiti deteriorati sul totale dei finanziamenti è all’1% contro l’1,4% di dicembre 2017
  • a dicembre 2018 l’ammontare lordo dei crediti deteriorati costitutiva il 9,8% dei finanziamenti, in netto calo rispetto al 14,1% di fine 2017
  • considerando le posizioni insolventi il loro peso sul totale dei prestiti era a fine 2018 pari a 5,1% vs 8,2% del 2017

Prestiti bancari

  • nel 2018 i prestiti bancari al settore privato non finanziario sono cresciuti del 1,4% su base annua, con una crescita dello 0,6% per il segmento imprese
  • nel primo trimestre 2019 i dati, sebbene parziali, segnano una crescita complessiva dei prestiti dello 0,3% su base annua, ma un -1,2% per il segmento imprese (sempre rispetto ai 12 mesi precedenti)
  • nel 2018 i depositi bancari delle famiglie e delle imprese lombarde sono cresciute del 4,4% su base annua. Dato positivo, ma in contrazione rispetto alla variazione annuo del 5,9% del 2017

La raccolta

  • nel 2018 i depositi bancari delle famiglie e delle imprese lombarde sono cresciute del 4,4% su base annua. Dato positivo, ma in contrazione rispetto alla variazione annuo del 5,9% del 2017

La struttura del mercato

  • come nel resto d’Italia sta proseguendo anche in Lombardia la riduzione del numero di sportelli bancari presenti sul territorio. Nonostante tale azione, la Lombardia ha ancora una media di 50 sportelli ogni 100.000 abitanti, cioè un dato maggiore della media nazionale (42 sportelli ogni 100.000).
  • crescono i contratti di internet banking (70 ogni 100 abitanti) e le iniziative Fintech delle banche operanti in Lombardia.

In un contesto di crescente selezione nella concessione del credito e con un costo del funding su livelli contenuti, PMI Tutoring supporta l’azienda aiutando l’imprenditore a valutare le opzioni più adatte alle sue esigenze e a dialogare “al meglio” con le banche per ottenere un nuovo finanziamento.


Dario De Benedetti

Inserisci la Partita Iva per ottenere immediatamente un’analisi di fattibilità del tuo finanziamento oppure chiamaci al numero verde:

800945252

Mettiamoci in contatto
Questo sito utilizza cookie di profilazione, di terze parti, per inviarti messaggi pubblicitari mirati e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Il consenso può essere espresso anche cliccando sul tasto OK oppure proseguendo la navigazione, anche mediante modalità scrolling.
OK LEGGI DI PIù