Il lockdown ha dimostrato che le aziende sono ancora impreparate alla digitalizzazione

Visibilità online: a parole è una prerogativa di molte aziende, ma nei fatti non tutte si adoperano per farlo. In un mondo totalmente orientato alla digital transformation e sempre più rivolto verso la fruizione digitale di beni e servizi, le piccole e medie imprese non possono non sviluppare un’adeguata presenza in rete.

Mai come oggi, con la delicata situazione del covid-19 le aziende si sono ritrovate faccia a faccia con una nuova sfida: essere presenti sul mercato con il lockdown. La scarsa digitalizzazione e la difficoltà di comunicare attraverso internet ha reso tutto più complesso.

Che competenza tecnologica deve avere un’azienda per essere vincente sul mercato?

Attualmente si registrano in Italia (Fonte Istat) oltre 4 milioni e mezzo di aziende (90% delle quali catalogabili come “micro-imprese” con meno di 9 dipendenti). Di queste oltre l’80% non è adeguatamente digitalizzato.

Solo il 10% di piccole e medie imprese puntano su un canale e-commerce proprietario e vendono online, e gli investimenti pubblicitari in rete sono ancora modesti rispetto ai canali di comunicazione tradizionale.

Uno scenario confermato dal DESI, digital economy and society index, secondo cui la digitalizzazione delle PMI in Italia è al di sotto della media europea. Cosa fare?

Passo 1

Innanzitutto, seguire il trend. Essere di pari passo ai concorrenti o un passo in avanti è sicuramente un’ottima mossa: se i competitor sfruttano le innumerevoli possibilità di interne non ci si deve tirare indietro.

Passo 2

Instaurare una presenza online veritiera e duratura. Sito web e social media non sono solo strumenti, ma vere e proprie opportunità per ampliare il proprio portafoglio clienti. Sfruttali come riflesso del tuo operato offline. Una finestra sul mondo per comunicare ad un target non raggiungibile fisicamente.

Passo 3

Assicurati che il personale abbia competenze anche nel mondo digitale, sia specializzato e supporti la tua azienda in rete. Parliamo di manager 4.0: competente, innovativo, dotato di skills digitali, ma anche relazionali per educare l’intera azienda al digital.

Definire i propri valori, la cultura aziendale, gli obiettivi e poi trasmetterli. È questa la ricetta vincente per una PMI 4.0. Stabilita l’importanza dell’essere online, è necessario poi mettersi in gioco e rinnovarsi per poter raggiungere nuovi target, poter competere sul mercato e permettere all’azienda di sopravvivere.

Tutto ciò richiede investimenti adeguati e PMI Tutoring i questi anni ha aiutato diverse aziende ad ottenere finanziamenti per rinnovarsi ed innovarsi. Per scoprire come far crescere la tua azienda e avviarla alla digitalizzazione con finanziamenti adeguati contattaci.

Chiamaci al numero verde

800942552

o compila il form sottostante, e i dati della tua azienda, per ottenere in poche ore un' analisi di fattibiltà della tua richiesta di finanziamento.

Ti contatterà un nostro tutor per accompagnarti.

Mettiamoci in contatto
Questo sito utilizza cookie di profilazione, di terze parti, per inviarti messaggi pubblicitari mirati e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Il consenso può essere espresso anche cliccando sul tasto OK oppure proseguendo la navigazione, anche mediante modalità scrolling.
OK LEGGI DI PIù